Coronavirus

Impennata dei contagi da coronavirus: nelle ultime 24 ore i nuovi positivi al Covid 19 sono stati 2.548 (ieri 1.851). Un numero che non si registrava da aprile, cinque mesi fa, in piena pandemia. L’aumento potrebbe essere una prima conseguenza dell’apertura delle scuole avvenuta giusto due settimane fa. Il ministro della Salute Roberto Speranza, preoccupato per l’andamento delle curva epidemiologica, ha invitato gli italiani ad osservare tutte le misure precauzionali e a “resistere col coltello tra i denti altri sette-otto mesi”.

Il premier Conte ha annunciato di avere intenzione di chiedere al Parlamento la proroga dello stato di emergenza “almeno fino a tutto gennaio 2021”, provocando la reazione del centrodestra. L’alto numero di nuovi contagi registrato nelle ultime 24 ore è scaturito dal numero record di tamponi: 118.236, cioè 13.000 più di ieri. Il totale dei contagiati dall’inizio dell’emergenza sale così a 317.409. Cresce anche il numero delle vittime: 24 in un giorno contro le 16 di ieri.

Dall’inizio della pandemia le vittime sono state 35.918. Nelle terapie intensive ci sono 291 persone, 11 in più rispetto a ieri. Nel Lazio si va verso l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto, una misura in vista degli assembramenti che potrebbero verificarsi nella movida del week end.