Mattarella e Conte
(foto sito quirinale.it)

Sono tutti e due positivi al Covid-19 i portavoce di Mattarella e Conte, Giovanni Grasso e Rocco Casalino. Il capo del servizio stampa della presidenza della Repubblica, Grasso, ha comunicato lui stesso la notizia con una nota nella quale annuncia di avere il Covid sintomatico. “Venerdì sera avevo la febbre alta, sabato ho fatto il tampone e stamattina ho avuto il responso: positivo. Da stamattina non ho febbre e sto discretamente bene. Tengo sotto controllo la saturazione dell’ossigeno e i valori sono assolutamente nella norma. Mercoledì pomeriggio avevo fatto il tampone ed ero risultato negativo. Per fortuna giovedì e venerdì, giorni in cui ero potenzialmente infettivo – ha detto – non ho avuto contatti diretti con il Presidente”.

Grasso ora è in isolamento a casa sua. La moglie e il figlio sono negativi. “Al Quirinale – ha raccontato – sono già partite le previste procedure di sanificazione e controllo”.  “Incrociamo le dita e occhio al virus, è veramente infido” ha commentato. Dieci giorni fa erano risultati positivi il cuoco del Quirinale, e successivamente due suoi collaboratori. Tutti i locali erano stati sanificati e il personale era stato sottoposto a tampone.

Positivo anche il portavoce del premier Conte, Rocco Casalino, che è in isolamento fiduciario a seguito della riscontrata positività del suo compagno e convivente Josè Carlos lunedì scorso. “Ho scoperto ieri sera, dopo il sopraggiungere di sintomi lievi, di essere positivo al Covid 19 – ha spiegato Casalino – L’ultima volta che ho lavorato in presidenza del Consiglio è stato martedì, adottando come sempre tutte le misure di sicurezza (mascherine e distanza). In ogni caso ancora mercoledì risultavo negativo al tampone” ha concluso il portavoce del premier. E’ il secondo caso di positività fra le persone vicine al premier dopo il ministro Boccia risultato positivo venerdì.