Sci Briko
(foto profilo FB brikoofficial)

Il Ponte dell’Immacolata o di Sant’Ambrogio per i milanesi segna l’inizio della stagione sciistica. Anche quest’anno si annunciano buone condizioni di innevamento. Resta la spada di Damocle della quarta ondata Covid. Il successo dei vaccini sembra dare all’Italia qualche punto di vantaggio per esempio rispetto all’Austria. Resta il fatto che green pass e distanziamento caratterizzeranno questa stagione.

Impianti

In particolare, gli impianti chiusi – proprio grazie al pass – potranno raggiungere la capienza dell’80%. Resta obbligatoria la mascherina. Dall’1 gennaio 2022 scatta l’obbligo del casco sulla neve per gli sciatori fino a 18 anni. Per tutti poi sarà obbligatoria un’assicurazione di responsabilità civile verso terzi. Le nuove norme vogliono rendere le piste un luogo più sicuro e tutelare gli sciatori. Riguarderanno chiunque acceda alle piste per praticare sport come sci, snowboard, slittino e bob. Tra le iniziative per favorire gli appassionati di sport invernali quella di Briko, storico brand italiano di attrezzatura e accessori sportivi.

Casco

Con l’acquisto di un casco è possibile attivare gratuitamente “Briko Snow Protection”, un servizio di copertura assicurativa senza vincoli della durata di 12 mesi. Agli appassionati della neve vengono offerti: consulto medico h 24, le pese di soccorso in toboga o elicottero, le spese mediche di primo soccorso. Copertura infortunio con un massimale di 50 mila euro in caso di morte o invalidità permanente. Tutela sui danni causati a terzi fino a 50 mila euro. Rimborso delle spese di noleggio e skipass per tutta la famiglia. La filosofia aziendale di Briko si focalizza sul tema sicurezza, fondendo il concetto di design e di stile con la massima protezione.

Scuderia

Briko è protagonista nel mondo dello sport non soltanto nelle discipline della neve, ma anche nel ciclismo. Propone occhiali, caschi, maschere, accessori e abbigliamento per professionisti e amatori. Nella scuderia di Briko ci sono atleti di livello: gli sciatori Mattia Casse, Matteo Marsaglia, Roberta Melesi e Ilka Stuhec. Il team ciclistico Bardiani CSF Faizanè e il triatleta Daniel Fontana. Briko è uno dei brand di proprietà di BasicNet SpA, società quotata in Borsa con sede a Torino, che detiene anche Kappa, Robe di Kappa, K-Way, Superga, Jesus Jeans, Sabelt e Sebago. BasicNet opera nel mondo attraverso un network di imprenditori che, su licenza, producono o distribuiscono i prodotti di marchi leader nell’abbigliamento, calzature e accessori per lo sport e il tempo libero. BasicNet fornisce servizi di ricerca e sviluppo, industrializzazione dei prodotti e marketing globale. Tutti i processi aziendali avvengono unicamente attraverso Internet, fatto che rende BasicNet una “fully web integrated company”.