36.7 C
Roma
domenica, 3 Luglio 2022

Tutti a bordo della nave di Guerre Stellari

Nella nave di Guerre Stellari i fan impazziranno di emozione, mimetizzati tra i luogotenenti del Primo Ordine mentre verranno distribuiti cocktail colorati ispirati ai mille volti alieni creati da George Lukas. Perché dal 1 marzo 2022 si potrà salire a bordo del Galactic Starcruiser ‘Halcyon’ nel Walt Disney World Resort di Orlando, Florida. “Il resort della Disney non si può definire un hotel come gli altri – spiega alla CNN uno dei primi fortunati visitatori – più che un luogo è un viaggio”, nella fantascienza più bella che sia mai stata creata al cinema. Il primo nel suo genere, il Galactic Starcruiser è un coinvolgente soggiorno di due notti in cui gli ospiti possono sperimentare come potrebbe essere viaggiare a bordo di un’astronave scintillante in un tempo indefinito, in una galassia molto, molto lontana. 

Personaggi

Per i fan di Guerre Stellari, è un’opportunità per vivere la propria storia fantastica, piuttosto che seguire semplicemente le tribolazioni di personaggi amati sul grande schermo fin da bambini. La storia di questa avventura la costruisce infatti chi vi partecipa. L’andamento della narrazione in tempo reale è determinata dalle proprie scelte dall’inizio alla fine. Un viaggio dunque e anche un gioco interattivo che coinvolgerà i più accaniti fan della saga. Membri del Primo Ordine e della Resistenza faranno la loro comparsa lungo la strada, accanto a volti familiari come Rey e Kylo Ren. Insieme a nuovi personaggi sviluppati per l’esperienza di Halcyon. Alcuni di questi includono il capitano dalla pelle blu Riyola Keevan che guida il viaggio, il caldo e coinvolgente direttore della crociera Lenka Mok e SK-62O, un droide astro-meccanico spesso avvistato rotolare intorno alla nave.

Avventura

Il Galactic Starcruiser è stato sviluppato negli ultimi sei anni insieme al Galaxy’s Edge, l’esperienza del parco a tema di Star Wars nei Disney’s Hollywood Studios. Gli eventi sullo Starcruiser di Guerre Stellari sono indissolubilmente legati alle giostre e alle bancarelle del mercato di Black Spire Outpost e del suo pianeta, Batuu. Il luogo di sbarco dei visitatori durante il secondo giorno del soggiorno, prima di tornare alla nave per un finale spettacolare. Questo non è solo un altro resort Disney a tema. L’equipaggio dell’Halcyon è impegnato nel viaggio-soggiorno come se fosse reale. Insomma, in vero stile Disney, si rimane sempre nel personaggio che si vuole interpretare. Costumi e abbigliamento vario di ispirazione stellare sono disponibili anche a bordo, ovviamente per l’acquisto. Gli ospiti che cercano un passaggio a bordo dell’Halcyon si devono preparare per un’escursione ricca di azione e avventura.

Prezzi

Il prezzo di questa avventura galattica è molto elevato.  Per il soggiorno di due notti, il costo è di 4.809 dollari per due ospiti, 5.299 per tre ospiti e 5.999 per quattro ospiti. Include quasi tutto tranne le bevande alcoliche. Tra gli extra a pagamento anche foto o altro cose che si vogliono fare nel parco come acquistare una spada laser o costruire un droide. Il programma è frenetico, non ci si può annoiare. Ma dopo ci vuole un’altro giorno di vacanza per riprendersi. L’intensità del programma e dell’azione è pensata per i fan di Star Wars che vogliono vivere la propria storia. E’ un viaggio avventura adatto a tutti, anche ai bambini. Che normalmente sono più coraggiosi e desiderosi di avventure rispetto agli adulti che li accompagnano. Il personaggio più amato dai più piccoli, il fedele Chewbacca, li accompagnerà per tutto il viaggio. E su internet si trovano già i gruppi di fan pronti al viaggio, come questo che su Facebook conta più di 3500 membri: https://www.facebook.com/groups/SWGalacticStarcruiser

Oriana Mariotti
Oriana Mariotti
Giornalista pubblicista dal 1997. Esperta di comunicazione a 360° ha partecipato alla nascita di Virgilio.it (Matrix), ex manager Gruppo Fiat e Gruppo L’Espresso. Laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Roma LUMSA.

Altro dall'autore

Articoli più letti