15.5 C
Roma
venerdì, 23 Febbraio 2024

Atreju scatena scintille tra Meloni e Schlein

Botta e risposta al vetriolo tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein a conclusione di Atreju, la kermesse di Fratelli d’Italia chiusa oggi dalla premier a Castel Sant’Angelo. Nel tirare le fila della manifestazione che ieri ha avuto come ospiti Elon Musk, il premier britannico Sunak e quello albanese Rama, la presidente del Consiglio non ha perso l’occasione per attaccare la segretaria del Pd un po’ per aver declinato l’invito a partecipare al raduno FdI ma anche per aver avuto qualcosa da ridire sulla lista degli invitati ad Atreju. “Cara Elly – ha detto la premier dal palco – puoi anche decidere di non partecipare ma non c’è bisogno di insultare tutti coloro che hanno deciso di partecipare, solo perché hanno dimostrato di avere coraggio che a voi evidentemente difetta…”. La replica è arrivata a stretto giro ed è stata sullo stesso tono. “Mentre lei fa festa ad Atreju il governo lascia 900mila famiglie in povertà senza nessun tipo di aiuto, fa cassa sui poveri solo per finanziare i suoi condoni fiscali”. “Cara Giorgia, non continuate a insultare gli italiani” ha aggiunto la Schlein sostenendo di volersi sì confrontare con la premier ma di non poter condividere il palco con “nostalgici del fascismo e del franchismo” (con riferimento al leader di Vox tra gli ospiti della Meloni).

Gianfranco Eminente
Gianfranco Eminente
Cronista prima di tutto. Ha iniziato il praticantato ed è diventato giornalista professionista lavorando per 'Il Giornale d'Italia' nel 1974. E' passato poi all'Agenzia Italia ricoprendo vari incarichi: inviato speciale, capo degli Esteri e del servizio Diplomatico, anche quirinalista e dal 1989, a Montecitorio, redattore capo e responsabile del servizio Politico di questa primaria agenzia di stampa nazionale. Nel 2001 è stato nominato vice-Direttore vicario sempre all'Agi, incarico che ha mantenuto fino al 2009. Giornalista parlamentare.

Altro dall'autore

Articoli più letti