Trump positivo

Non c’è due senza tre. La mannaia del Coronavirus ha colpito tutti i leader mondiali del negazionismo. Dopo Johnson e Bolsonaro, è ora il turno di Donald Trump. Il tutto praticamente a un mese dalle elezioni presidenziali Usa. Ad annunciare la quarantena, anche per la moglie Melania, è stato lo stesso tycoon con un tweet di ordinanza. Il presidente Usa, 74 anni si trova in una fascia di età potenzialmente ad alto rischio, ha scritto: “Ce la faremo insieme”.

Air Force One

La notizia del contagio giunge dopo che era risultata positiva una stretta collaboratrice del capo della Casa Bianca, Hope Hicks. Aveva viaggiato con Trump sull’Air Force One nel viaggio in Ohio per il primo dibattito televisivo con il candidato democratico Joe Biden. Alcuni dei componenti della famiglia di Trump e del suo staff erano stati visti non indossare le mascherine durante la trasmissione dell’acceso confronto per le presidenziali di novembre. È probabile che nuove modalità dovranno essere adottate per il secondo dibattito, previsto per il 15 ottobre a Miami.

Mascherina

Trump ha spesso pubblicamente rifiutato di indossare la mascherina ed è stato fotografato non a distanza sociale di sicurezza durante gli impegni ufficiali. Soltanto una settimana fa Trump aveva detto agli americani di non preoccuparsi del Covid-19, perché “non colpisce praticamente nessuno”, tranne gli anziani e le persone con problemi cardiaci. Il medico del presidente, Sean Conley, ha detto che il presidente e la first lady “stanno bene e rimarranno alla Casa Bianca durante la quarantena”. Negli Stati Uniti il virus ha fatto registrare oltre 205mila vittime, il bilancio più alto al mondo. Sono oltre 7,2 milioni le persone contagiate negli Usa.