(foto account Twitter CBS Sports)

Tra le novità del Super Bowl 2021, la poesia di Amanda Gorman e l’arbitraggio di Sarah Thomas. Lo stadio di Tampa in Florida sarà pieno solo per un terzo, causa pandemia

Il weekend del Super Bowl negli Stati Uniti è, come insegna la storia del football americano, la battaglia annuale tra i due quarterback migliori del mondo. Ma quest’anno è anche il primo ‘super’ evento nell’era Covid-19. La partita più importante per gli sportivi americani e i loro milioni di fan si giocherà domenica 7 febbraio 2021 al Raymond James Stadium di Tampa, che, come molti impianti sportivi in tutto il paese, è stato utilizzato come sito di test antigenici durante la pandemia. Un duro promemoria per tutti. Questa non sarà una domenica nemmeno lontanamente uguale alle altre 54 passate, nel segno della caccia del touchdown per la gloria. In effetti, la partita tra i Kansas City Chiefs e i Tampa Bay Buccaneers concluderà la stagione più tormentata per la National Football League (NFL). Con 262 giocatori e 463 tra allenatori e personale degli staff, risultati positivi al Covid-19. Giocatori e squadre sanzionati per aver violato i protocolli pandemici e calendario delle partite rimescolato dall’inizio del dramma Covid.

Sarah e Amanda

Ecco i motivi per cui questo Super Bowl sarà diverso da tutti gli altri. Uno stadio che può ospitare, e ospitò nel 2009, 70mila spettatori, quest’anno arriverà a una capienza massima di 25mila persone. Tra i quali 7mila e 500 operatori sanitari già vaccinati invitati dalla NFL come segno di immensa riconoscenza per il lavoro svolto, mettendo in pericolo continuamente la propria vita per servire gli altri. Mentre all’entrata dello Stadio i fans delle due squadre finaliste riceveranno un kit gratuito comprensivo di mascherine, salviette e disinfettanti per le mani. Tra le buone notizie la presenza di due donne eccezionali. Sarah Thomas, la prima donna a far parte del team degli 8 arbitri di una finale di Super Bowl. L’altra grande protagonista femminile sarà la giovane poetessa che ha incantato l’America nel giorno dell’insediamento del neo presidente, Joe Biden. La ventiduenne californiana Amanda Gorman è stata scelta per esibirsi su un palco forse ancora più famoso. Lo show pre-gara e quello dell’intervallo vedranno come protagonisti la popstar Miley Cyrus con il suo TikTok Tailgate e il canadese The Weeknd. Certo l’anno scorso sono andati tutti pazzi per le performance strepitose di altre due madrine del Super Bowl: Jennifer Lopez e Shakira, che infiammarono l’Hard Rock Stadium di Miami. Ma ora il mondo non è più quello di allora. Domani non ci sarà un bagno di folla urlante a Tampa in Florida e l’usuale super show dell’intervallo sarà una sorpresa per tutti. In Italia l’evento sarà trasmesso in diretta streaming su Dazn e in chiaro su Rai2 nella notte tra domenica 7 e lunedì 8 febbraio.