Ferrarini salumi
(foto Ferrarini)

Ferrarini, azienda nata nel 1956 in provincia di Reggio Emilia e leader nazionale nella produzione di salumi, lancia una nuova gamma: “Filiera Italiana Certificata Benessere Animale e Antibiotic Free”. Tutto il processo produttivo, dall’allevamento alla macellazione, fino alla trasformazione e al confezionamento, è certificato da Csqa, organismo di certificazione attivo nei settori dell’agroalimentare. Si tratta di prodotti frutto di artigianalità, manualità e della tradizionale “passione” di Ferrarini, che seguono protocolli e parametri particolarmente stringenti rispetto alle norme vigenti.

Consumatori

Attenzione speciale al benessere animale e garantita è l’assenza completa di antibiotici sin dalla nascita del bestiame, facilitata da specifiche condizioni di allevamento. “La nuova gamma – spiega il direttore marketing del Gruppo Ferrarini, Claudio Rizzi – nasce da una sempre più evidente sensibilità dei consumatori per la sostenibilità e l’eticità delle produzioni”. Ferrarini conferma e implementa “un approccio alla produzione da sempre all’insegna della massima qualità, sicurezza e trasparenza”. La ‘filosofia’ produttiva di Ferrarini è caratterizzata dal Dna di un’azienda le cui origini sono legate “al rispetto della terra, dei suoi frutti, dei suoi tempi, delle tradizioni più autentiche e genuine. In Ferrarini l’innovazione è sempre stato un processo di adeguamento della tradizione alle nuove esigenze del mercato. Senza tradire mai lo spirito originario”.

Prosciutto

Il primo prodotto a ottenere un importante riscontro dal mercato, continua Rizzi, è stato “il Prosciutto cotto Big Storico. Fatto come una volta, con materia prima rigorosamente selezionata da suino pesante nazionale. Il processo produttivo è artigianale, dal disosso alla legatura a mano, alla lenta cottura a vapore in teli di lino. Immancabile la tradizionale salamoia Ferrarini, a base di 21 erbe aromatiche”. Il progetto, partito in fase sperimentale nel 2019, è arrivato ora a presentare un’intera gamma: dal salame Langhirano alla coppa di Parma Igp, al guanciale e alla pancetta.

Azienda agricola

Ferrarini è stata la prima azienda italiana a produrre prosciutto cotto senza polifosfati aggiunti. È diventata una tra le più importanti imprese europee nel settore agroalimentare e propone in tutto il mondo i prodotti simbolo del Made in Italy. Dal prosciutto di Parma alle diverse specialità di salumeria. A fare da corona i prodotti dell’azienda agricola Ferrarini: il Parmigiano Reggiano Dop, i vini tipici dell’Emilia-Romagna come il Lambrusco e il prezioso Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia.