back to top
34.2 C
Roma
martedì, 23 Luglio 2024

Premio “Best Managed Companies” di Award Deloitte Private: Tecno per la sesta volta consecutiva tra le eccellenze imprenditoriali italiane

Il Gruppo Industriale Tecno, fondato da Giovanni Lombardi, è per la sesta volta consecutiva tra i vincitori del Best Managed Companies Award, il premio per le eccellenze imprenditoriali promosso da Deloitte Private, giunto alla sesta edizione. Il progetto vede la partecipazione di ALTIS–Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, di ELITE-Gruppo Euronext e di Piccola Industria Confindustria. Tecno è tra le sette aziende italiane a ottenere la qualifica dal 2018, anno di nascita del premio.

Gold

Per il sesto anno consecutivo è riconosciuta con la qualifica Gold. L’azienda è una ESG company (Environmental, Social, and Governance) specializzata nella definizione di strategie e percorsi di sostenibilità di impresa, che opera a supporto delle PMI con soluzioni basate sulla logica SustainTech. Tecno accompagna le PMI nel delicato percorso verso la transizione digitale e sostenibile. Con il Polo della Sostenibilità, lanciato nel 2021, l’azienda campana ha avviato un network virtuoso, che vede tra i partner V-FINANCE. “Innovazione digitale, sostenibilità e risorse umane – rimarca il fondatore e presidente di Tecno, Giovanni Lombardi – rappresentano i driver principali della continua crescita dell’azienda, assumendo un ruolo determinante dell’offerta destinata ai clienti”.

Crescita

Il valore della crescita, afferma Lombardi, “è dettato anche dalle collaborazioni, tra le quali la creazione del laboratorio ESG con Banca Intesa Sanpaolo e la partnership con l’University College London (UCL)”. Quest’ultima ha segnato “un passo importante – rileva Lombardi – per il programma di internazionalizzazione già avviato da diversi anni, oggi concretizzatasi con Tecno International, società di consulenza SustainTech con quartier generale a Londra”. Ernesto Lanzillo, partner Deloitte e leader di Deloitte Private dell’area Central Mediterranean (Italia, Grecia e Malta) sottolinea: “Il premio non rappresenta solo un riconoscimento per le eccellenze dell’imprenditoria italiana per quanto già realizzato, ma è un vero e proprio programma di crescita pluriennale. Le realtà partecipanti vengono affiancate da esperti di Deloitte in un percorso che ne stimola lo sviluppo e potenziamento. Percorso che diventa virtuoso e di lunga durata, come testimoniato dal fatto che oltre l’80% delle aziende ha vinto più di un’edizione, mentre addirittura 7 realtà sono al loro sesto anno consecutivo di premiazione”.

Agenda 2030

Secondo Andrea Restelli, partner di Deloitte e responsabile Italia del programma Best Managed Companies: “Oggi le organizzazioni e i loro leader devono essere sempre più pronti per superare le sfide, continuare a essere competitive e attrattive sul mercato, facendo leva sulle risorse, competenze e investimenti e ponendo attenzione ai talenti in azienda”. Fondata nel 1999, Tecno ha oggi oltre 3500 clienti in tutta Europa. “L’azienda – sostiene l’amministratore delegato di Tecno, Claudio Colucci – offre ai clienti un modello di crescita che tiene conto degli obiettivi dell’Agenda 2030 .Tecno mostra da sempre particolare attenzione anche al sociale: crede e investe nella formazione costante per i giovani talenti, con attività quali il finanziamento di borse di studio e la creazione dell’Apple Foundation Program presso le sale della Fondazione Mele del Museo e Real Bosco di Capodimonte”.

Alessandro Cavaglià
Alessandro Cavaglià
Giornalista parlamentare, classe 1956. Già vice caporedattore AGI, responsabile pro tempore delle redazioni Politico-parlamentare, Interni-Cronaca e della Rete speciale per Medio Oriente e Africa. Ha lavorato ad AdnKronos e collaborato con La Stampa e Il Mondo. Laureato in Lettere-Storia moderna all'Università La Sapienza di Roma

Altro dall'autore

Articoli più letti